Seguici anche su:

   
home
la nostra storia
catalogo
librerie
anteprime
contatti
Disponibile
La piedra como nueva materia.
€ 18,00
carrello
Enrico Fagone

a cura di: Enrico Fagone
La piedra como nueva materia.
Un proyecto entre la creatividad y la tecnología.
Ediz. italiana, inglese, spagnola e cinese.
Comunicazione visiva
Anno: 2013
Pagine: 48 | Formato: 22,4 x 25 | Copertina:
Editore:
Isbn 9788897686569
CTAP tiene entre sus fines la innovación funcional, formal y productiva en los sectores de las Piedras Naturales y las Piedras Artificiales (Composite). En el 2010, CTAP puso en marcha una línea de investigación y desarrollo de nuevos procesos y nuevos materiales cómo eje estratégico para el sector, partiendo de la premisa de minimizar el impacto ambiental a través de la reutilización de desechos de la extracción y de residuos de fabricación, para lo cual decidió contar con Perry King y Santiago Miranda, titulares del estudio homónimo con sede en Milán. Partiendo desde la observación de las nuevas modalidades de extracción y las sucesivas fases de producción, K&MD puso en marcha, como punto de partida, un análisis de las prestaciones y de los usos funcionales y formales que la arquitectura y el sector industrial dan a la piedra. El objetivo es obtener materiales inéditos en lo que se refiere a su concepción, aplicaciones posibles y propiedades técnicas y estéticas.

Among the aims of CTAP, Advanced Stone technology Centre, Macael, is the innovation in function, form and production in the Natural Stone and Artificial (composite) Stone industries. In 2010 CTAP invited Perry King and Santiago Miranda, owners of the Milan-based studio of the same name, to cooperate with the Centre in organising a programme of activity for the development of new manufacturing processes and new materials. Starting from observation of the manner of extraction and going on to the subsequent stages of processing, K&MD began with an analysis of the performance characteristics, of the uses that architecture and industry make of stone in function and form and, above all, of the alternatives available to minimise environmental impact by re-using quarrying rejects and production waste. The aim is to obtain materials that are innovative in their design, technical and aesthetic properties and their possible applications.

Il CTAP, Centro Tecnológico Avanzado de la Piedra di Macael, ha tra le sue finalità l’innovazione funzionale, formale e produttiva nei settori delle Pietre Naturali e delle Pietre Artificiali (Composite). Nel 2010 il CTAP ha avviato una linea di ricerca strategica incentrata nello sviluppo di nuovi processi e nuovi materiali per il settore, partendo dalla premessa di minimizzare l’impatto ambientale attraverso la riutilizzazione dei residui di estrazione e lavorazione. Per la realizzazione di questo programma, il CTAP si è rivolto a Perry King e Santiago Miranda, titolari dell’omonimo studio K&MD con sede a Milano. Partendo dall’osservazione delle modalità di estrazione alle successive fasi di elaborazione, K&MD ha avviato in primo luogo un’analisi delle caratteristiche prestazionali, degli utilizzi funzionali e formali che l’architettura e l’industria fanno della pietra. L’obiettivo è ottenere materiali inediti per concezione, proprietà tecniche ed estetiche e applicazioni possibili.

Dettagli libro
Scopri anche
Disponibile
La pietra come nuova materia.
Enrico Fagone
La pietra come nuova materia.
Un progetto tra creatività e tecnologia.
Ediz. italiana, inglese, spagnola e cinese.
€ 18,00
carrello
Argomenti e collane
> Scienza della comunicazione
> Economia della comunicazione
> Comunicazione sociale e politica
> Green Communication
> Letteratura e immagine
> Illustrazione
> Comunicazione visiva
> Design e comunicazione
> Comunicazione.doc
> Annual
> Pubblicità e marketing
> Brand imprese mercati
> Media e web communications
> Cinema e televisione
> Narrativa
> Formazione e università
> Narrativa Amatea
> Saggistica e varia
> Arte
> Rivista
Iscriviti
alla Newsletter
Iscriviti per avere notizie delle nuove anteprime e leggere stralci dei titoli in pubblicazione.
indirizzo email
 Autorizzo al trattamento dei dati personali