Seguici anche su:

   
home
la nostra storia
catalogo
librerie
anteprime
contatti
Disponibile
Cultura della relazione
€ 16,00
carrello
Francesco Limone

Lucio Fumagalli

Ugo Papagni

a cura di: Francesco LimoneLucio FumagalliUgo Papagni
Cultura della relazione
Quaderni di Knowledge Management 2
Formazione e università
Anno: 2012
Pagine: 0 | Formato: | Copertina:
Editore:
Isbn 9788895962955
La scommessa non è solo creare processi di discontinuità a sostegno della crescita ma anche la capacità di gestire il cambiamento come elemento fondamentale per la crescita; dove i microcambiamenti non vengono percepiti nella loro singolarità ma come un continuum che genera sviluppo e garantisce continuità tra stili, tendenze, scuole di pensiero e operatività. Un’organizzazione capace di ascoltare e sviluppare il dialogo che nasce dall’incontro di culture diverse è in grado di sostenere con naturalezza la propria evoluzione e realizzare un cambiamento continuo.

Sono qui raccolte delle case history del mondo dell’economia, delle organizzazioni e delle imprese e del no profit che superano i confini artificiosi tra i diversi settori per far prevalere la condivisione delle conoscenze per il cambiamento e ottenere risultati.

La prima riguarda una grande città del meridione dove da una vicenda negativa e una esperienza di dolore nasce una Fondazione la cui crescita umana e sociale diventa anche economica. Un’occasione di riscatto per la comunità che genera dall’organizzazione nuova ricchezza.

Un’altra case history riguarda una azienda di alta tecnologia dove sono stati raccolti i fondi necessari per lo sviluppo tra i dipendenti facendoli diventare protagonisti diretti del loro destino. Questa scelta ha facilitato la coesione organizzativa dell’azienda, la condivisione degli obiettivi tra management, lavoratori e tecnici e la comunità di riferimento sul territorio. Ed è stato un successo che, portato a conoscenza, può essere replicabile.

Una case history tocca il mondo della finanza-sociale dove vengono sostenuti comportamenti virtuosi e di contrasto ai comportamenti meramente utilitaristici in linea con il concetto di caritas veritate di Benedetto XVI immettendo un forte comportamento etico nell’economia dove si verificano dei risultati positivi per gli individui e per la comunità.

Infine una proposta nel campo del settore sanitario, che ha un peso rilevante nella nostra economia, dove si genera una forma di Iva occulta che crea disfunzioni nella normativa fiscale perché non razionale e funge da freno allo sviluppo economico e non contrasta il diffuso cinismo che non permette gestire il bene comune in modo ordinato e trasparente.

Argomenti e collane
> Scienza della comunicazione
> Economia della comunicazione
> Comunicazione sociale e politica
> Green Communication
> Letteratura e immagine
> Illustrazione
> Comunicazione visiva
> Design e comunicazione
> Comunicazione.doc
> Annual
> Pubblicità e marketing
> Brand imprese mercati
> Media e web communications
> Cinema e televisione
> Narrativa
> Formazione e università
> Narrativa Amatea
> Saggistica e varia
> Arte
> Rivista
Iscriviti
alla Newsletter
Iscriviti per avere notizie delle nuove anteprime e leggere stralci dei titoli in pubblicazione.
indirizzo email
 Autorizzo al trattamento dei dati personali