Seguici anche su:

   
home
la nostra storia
catalogo
librerie
anteprime
contatti
Disponibile
Sai muoverti a Shanghai?
€ 15,00
carrello
Lara Fulli

Roberto Spingardi

Lara FulliRoberto Spingardi
Sai muoverti a Shanghai?
Discorso sulle strategie dei manager italiani in Cina e non solo.
Collana: Economia della comunicazione
Economia della comunicazione
Anno: 2008
Pagine: 280 | Formato: 13,5x20,5 cm | Copertina:
Editore: logo fausto lupetti
Isbn 978-88-95962-06-1
In questo libro si snoda tra Lara Fulli dalla Cina e Roberto Spingardi in Italia un confronto brillante e arguto che ci accompagna attraverso segreti, problemi ed opportunità offerti in maniera più o meno evidente da una globalizzazione che ormai chiede di essere “vissuta” e non solo accademicamente citata.

“Ogni sguardo sulla Cina deve essere carico di interrogativi.
Interrogativi su di essa, sul mondo, su di noi.”

“La moda della Cina è figlia dell’enigma
troppo mistero scoraggia la curiosità,
un po’ meno l’aguzza.”
“Quando la Cina si sveglierà, il mondo tremerà”,
Scritto nel 1973 da Alain Peyrefitte

La Cina è da più parti interpretata come una minaccia e al tempo stesso una straordinaria opportunità.
In ogni caso è una realtà che dobbiamo saper affrontare consapevolmente se vogliamo continuare a scommettere sulla capacità di affermarsi delle nostre aziende all’estero.

Ma i manager italiani sono sufficientemente preparati per affrontare gli scenari del contesto internazionale nelle sue molteplici culture?

Per Lara Fulli sembrerebbe di no, almeno per quanto riguarda la Cina.
Secondo lei, infatti, l’approccio e la presenza in loco avvengono in maniera spesso inadeguata, a volte con eccessiva leggerezza e qualche incompetenza, in quanto si sottovalutano troppo disinvoltamente i problemi.
Roberto Spingardi, dal canto suo, tende a evidenziare, piuttosto, le caratteristiche positive di flessibilità, affabilità, spirito di adattamento e creatività che fanno del manager italiano uno dei più apprezzati al mondo.

Dal confronto fra Lara e Roberto risulta chiaro ed evidente che conoscere e saper riconoscere abitudini e valori locali, tendenze sociali e di costume, aree di conflitto e punti di criticità può essere la “marcia in più” per stabilire relazioni efficaci e fare business.

Vedi indice e pagine scelte

Argomenti e collane
> Scienza della comunicazione
> Economia della comunicazione
> Comunicazione sociale e politica
> Green Communication
> Letteratura e immagine
> Illustrazione
> Comunicazione visiva
> Design e comunicazione
> Comunicazione.doc
> Annual
> Pubblicità e marketing
> Brand imprese mercati
> Media e web communications
> Cinema e televisione
> Narrativa
> Formazione e università
> Narrativa Amatea
> Saggistica e varia
> Arte
> Rivista
Iscriviti
alla Newsletter
Iscriviti per avere notizie delle nuove anteprime e leggere stralci dei titoli in pubblicazione.
indirizzo email
 Autorizzo al trattamento dei dati personali